Vini del Montello

I vini del Montello sono ricompresi nelle due denominazioni del Montello Docg e del Montello Colli Asolani Doc. Si tratta di piccole produzioni di vini rossi e bianchi di grande pregio.

Il Montello Docg

Il Montello Docg, che prende il nome dall’omonimo rilievo montuoso, è un elegante vino rosso capace di lungo affinamento. Si ottiene dalle uve di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot e Carmenère coltivate da lungo tempo nei 19 Comuni della zona. Le componenti ferrose dei suoli conferiscono struttura, la roccia arenaria apporta mineralità, altitudine e clima contribuiscono a garantire freschezza.

DOC Montello-Colli Asolani

Nella Doc del Montello Colli Asolani le varietà utilizzate per i vini bianchi sono Bianchetta, Chardonnay, Manzoni Bianco, Pinot Bianco e Pinot Grigio, mentre per i vini rossi si utilizzano Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Carmenère e Merlot, oltre all’autoctona Recantina, varietà coltivata localmente da secoli, salvata dall’estinzione grazie a un lungo e meritorio lavoro di ricerca. Esiste inoltre una sottozona che individua una piccola area di particolare pregio nel territorio di Volpago del Montello e precisamente nella frazione di Venegazzù, da cui prende il nome.